Storia violenta

l’ultima opera del regista di Inseparabili e Crash, le identità dei personaggi si stravolgono e tutto sembra ormai perduto.
Un film scioccante e molto crudo che lascia però in fondo la sensazione di uno spessore importante del racconto. Il regista è aiutato da un gruppo di attori dal volto eccezionale e da dialoghi ben scritti alternati a terribili silenzi.