Moretti Cavaliere, malgrado la strage di Viareggio. Il disgusto di una madre

Riceviamo e pubblichiamo

Sui vari TG è stata data notizia che il Presidente Napolitano ha insignito Mauro Moretti, AD delle Ferrovie dell’onorificenza  di cavaliere del Lavoro. Io sono la mamma di Federico Battistini, 32 anni, deceduto insieme alla moglie Elena Iacopini, i suoceri Emanuela Milazzo e Mauro Iacopini, nell’incidente ferroviario avvenuto lo scorso 29 giugno 2009 a Viareggio.

Siccome  Moretti potrebbe e dovrebbe essere fra GLI INDAGATI per quella strage, sono disgustata, insieme alla mia famiglia dell’attestato che il Presidente gli ha consegnato questa mattina, annunciato con scarsa sensibilità,venti  giorni prima del primo anniversario della strage. Vorrei esprimere tutto il mio rammarico nei confronti del Presidente che, in occasione dei funerali di stato svoltisi il 7 luglio 2009 si è mostrato addolorato nel porci  le sue condoglianze, vorrei dirgli quanto tutto questo mi irrita e se si rende conto che questo gesto, suscita in tutti noi familiari delle vittime del 29 giugno, un enorme senso di rammarico.

Per colpa di qualcuno io non ho più mio figlio che aveva tutta la vita davanti, era sposato da tre anni e mezzo e che si trovava tranquillamente in casa e quel qualcuno viene anche premiato……

Luciana Beretti