Val di Susa, un no tav ferito negli scontri con la polizia

image_pdfimage_print

[Fonte: PeaceReporter]

Un giovane anarchico, che aveva preso parte alla mobilitazione contro il nuovo sondaggio preliminare per la realizzazione dell’Alta velocità Torino-Lione, ieri sera è rimasto ferito negli scontri con la polizia.

Le condizioni del ragazzo, a cui è stato diagnosticato un ematoma subdurale, rimangono gravi ma stabili. Nel corso della mattinata verrà sottoposto a un’altra tac, ma i medici, al momento, escludono l’intervento chirurgico. Nel corso degli scontri sono rimasti feriti in maniera leggera anche due poliziotti e un’altra manifestante.

Nella notte, dopo aver bloccato l’autostrada Torino-Bardonecchia, la protesta ha raggiunto il capoluogo piemontese. Alcuni “no tav” hanno cercato di impedire l’uscita dal camion della distribuzione del quotidiano “La Stampa”, accusato di sostenere l’Alta velocità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *