Un progetto di resistenza

image_pdfimage_print

Il progetto EquAzione nasce nel 2003 come naturale sviluppo dei laboratori di economie alternative e solidali promossi dalla comunità di base ormai da molti anni. Già dal 1999 infatti è attivo il GASP, il Gruppo di Acquisto Solidale delle Piagge, felice tentativo di riportare il rapporto economico a misura d’uomo.
Al progetto EquAzione si dedica in modo particolare un gruppo di donne della Comunità delle Piagge che si proponevano di giungere all’apertura di uno spazio/bottega delle economie alternative e solidali all’interno del Quartiere 5 e più specificatamente nel territorio delle Piagge.
Dal loro impegno è nata la piccola cooperativa EquAzione.
La cooperativa nasce da un’esperienza di “comunità di resistenza” in questo quartiere di periferia urbana.
Vogliamo costruire una realtà che sia prima di tutto di scambio e di relazione, dove intrecciare e conoscere esperienze diverse, offrire opportunità di confronto, occasioni per approfondimenti formativi e culturali ed elaborare strategie di consumo critico consapevole.
In questa prospettiva lo spazio/bottega diviene quindi un luogo polivalente nel quale realizzare iniziative volte a stimolare e a sviluppare un’educazione realmente alternativa riguardo stili di vita ed economie sostenibili, commercio equo e solidale, impegno culturale e sociale. Per questo è fondamentale intensificare i rapporti con le associazioni di zona, con le istituzioni scolastiche e le altre realtà educative e creare una rete interattiva di soggetti che lavorano e operano in questo ambito.
Il 13 gennaio 2006 è stato un giorno molto importante perché abbiamo aperto il cantiere per la costruzione della bottega di EquAzione. Questo mese e mezzo è stato un flusso continuo di persone al lavoro, amici, volontari, qualcuno competente altri meno ma tutti pieni di buona volontà. Certo contavamo su solidi professionisti che hanno dato le dritte giuste ma l’impegno è stato massimo. C’è ancora molto lavoro da fare, ma ormai non manca molto alla posa dell’ultimo listello di legno “marino”. è nostra intenzione infatti fare una esagerata inaugurazione entro la fine del mese di marzo con una grande festa a cui tutti sono invitati.
All’interno della bottega di EquAzione, una volta ultimata, si potranno trovare prodotti del commercio equo e solidale, libri di piccole case editrici, riviste alternative, prodotti di artigianato locale e uno spazio informativo permanente. Ci sarà ovviamente tutta una serie di eventi, incontri e presentazioni per diffondere alle Piagge la cultura del commercio equo e solidale che permetta a tutti, speriamo a breve, di trasformare ogni nostra azione economica/commerciale in una EquAzione! (Elettra Morini)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *