12 dicembre 2018

Un fenomeno in crescita

image_pdfimage_print

L’assistenza a domicilio da parte di stranieri a persone non autosufficienti, prevalentemente anziani, sta registrando una fortissima crescita. Tuttavia, si tratta di un fenomeno che tende a sfuggire dalle statistiche ufficiali, sviluppandosi in larga parte all’interno di un mercato privato poco trasparente e privo delle garanzie previste a livello contrattuale, retributivo e previdenziale. Il diffuso ricorso all’impiego al nero di stranieri in questo settore è dimostrato dall’elevato numero di regolarizzazioni avviate nel 2003: ben l’83,5% delle 702.000 domande presentate ha riguardato complessivamente il lavoro domestico (45,8%) e l’assistenza (37,7%), mentre solo il 16,5% il lavoro subordinato. Quasi la metà delle regolarizzazioni ha interessato le donne (321.000, pari al 45,7%). (I.R.)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *