Un calcio alla discriminazione

image_pdfimage_print
  • a cominciare da quelli che si realizzano negli stadi a dispetto del clima sportivo, per sua natura aperto al dialogo multiculturale” ha dichiarato Elisabetta Noli, vice presidente della Sezione Italiana di Amnesty.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *