Torna l'ora legale e risparmieremo quasi 100 milioni di euro

image_pdfimage_print

di Roberto Tatulli

Questa domenica dobbiamo spostare le lancette un’ora in avanti nei nostri orologi – da tavolo, da muro, da polso – e nei nostri cellulari. “Dormiremo un’ora in meno, che effetti avrà questo spostamento sul nostro stato psico-fisico?” si domandano la maggior parte dei quotidiani e notiziari televisivi, facendo arrabbiare e scalpitare i lettori/telespettatori preoccupati da questo cambiamento. Come tutti gli anni però non si ricorda, e per questo forse molti non sanno, che il vero motivo del cambiamento dell’orario è quello di risparmiare energia. Ogni anno, per due volte, spostiamo i nostri orologi esattamente un’ora avanti oppure un’ora indietro proprio per sfruttare al meglio i periodi in cui c’è maggior luce e quindi indirettamente avere un risparmio che deriva dal “Sole”. Già nel 1784 l’inventore Benjamin Franklin ebbe l’idea di risparmiare energia con questo cambiamento, ma solo nel 1916 – dopo che l’idea venne ripresa da William Willet – in Inghilterra si introdusse il “British Summer Time”. Nello stesso anno fu introdotta anche in Italia. Secondo un articolo di “Repubblica.it”, che ha pubblicato i dati di Terna – Trasmissione Elettricità Rete Nazionale – nei sette mesi di ora legale sono stati risparmiati 646 milioni di chilowattora di elettricità, pari a circa 99 milioni di euro. Sfruttare il sole e risparmiare energia quindi. Ma grazie al sole, il risparmio energetico potrebbe essere maggiore. Non è infatti una novità che dal Sole si può ricavare una buona percentuale di energia elettrica, grazie un investimento immediato e con un recupero e poi un guadagno economico che si prolunga nel tempo (es.pannelli fotovoltaici). A malincuore però, sia gli organi di informazione che la popolazione – forse ancora non sensibile ai temi ambientali e del risparmio energetico – ne vedono solo i disagi immediati, come cambiare le proprie abitudini a causa di uno spostamento di un’ora. Forse il messaggio da lanciare invece di essere “Dormirete meno” dovrebbe essere “Lo facciamo per risparmiate energia”.

[Fonte Tatulli News]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *