18 dicembre 2018

Tav, la "squadra" della Lorenzetti (Pd) per un articolato sistema corruttivo

image_pdfimage_print

”L’appartenenza alla ‘squadra’ piu’ volte richiamata da Maria Rita Lorenzetti riporta ad un articolato sistema corruttivo”. A scriverlo nelle 450 pagine di ordinanza di custodia cautelare, che ha portato l’ex governatrice dell’Umbria Maria Rita Lorenzetti agli arresti domiciliari (insieme ad altre cinque persone), emessa nell’ambito dell’indagine sul nodo fiorentino della Tav, e’ il giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Firenze Angelo Antonio Pezzuti.

Nell’ordinanza di misura cautelare, motivando l’esistenza di un’associazione a delinquere di cui Lorenzetti viene ritenuta una dei promotori, il gip scrive che ”ognuno nel ruolo al momento ricoperto provvede all’occorrenza a fornire il proprio apporto per il conseguimento del comune interesse, acquisendo meriti da far contare al momento opportuno per aspirare a piu’ prestigiosi incarichi, potendo contare che gli effetti positivi si riverbereranno, anche se non nell’immediato, sui componenti della squadra medesima sotto forma di vantaggi anche di natura economica”.

Fonte AdnKronos

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *