24 settembre 2018

Sul corpo delle donne

image_pdfimage_print

In questi ultimi tempi a Firenze, e anche nel resto d’Italia, si è fatto un gran parlare delle mutilazioni genitali femminili e della posizione che deve assumere una società come la nostra, che per storia e cultura condanna queste pratiche.
Non è facile, però, districarsi in questa questione, dove si intrecciano aspetti complessi e diversi che toccano l’antropologia, la filosofia, la sociologia, la medicina, la psicologia, la religione.
Questo problema, lontano dall’essere ormai una questione locale, ci mette in crisi rispetto alla nostra immagine della donna e del suo corpo, ma più in generale rispetto alla nostra idea di umanità e di ‘intercultura’.
I segni sul corpo, scritto dall’antropologa Michela Fusaschi, è un saggio lucido e approfondito che tenta di fare chiarezza su questa questione complicata senza lasciarsi andare ai facili sensazionalismi, ma piuttosto cercando le condizioni per un dialogo aperto alla ricerca di un rapporto diretto con la donna e con la sua soggettività per trovare un luogo ‘neutro’ di confronto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *