19 novembre 2018

Smog: a Firenze quasi 300 morti l'anno

image_pdfimage_print

250 persone muoiono ogni anno a Firenze per gli effetti a lungo termine delle polveri sottili (pm10). Infarto (106), tumore al polmone (30) e ictus (15) le cause maggiori. Per gli effetti a breve termine (quelli che si verificano nel giro di pochi giorni dal picco di inquinamento) i decessi in città sono tra 28 e 30 l’anno. E’ quanto ha riferito il Prof. Annibale Biggeri dell’Università di Firenze, ascoltato in commissione territorio e ambiente del Consiglio regionale della Toscana. In particolare, Biggeri ha riferito su uno studio 2002-2004 dell’Oms (Organizzazione mondiale della sanità) che calcola in “oltre 8 mila il numero dei decessi che ogni anno in Italia sono legati a incrementi di Pm10 sopra il limite di 20mcg/mc, il 9% della mortalità totale”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *