11 dicembre 2018

Sfratti zero anche a Firenze. Ma solo con i picchetti

image_pdfimage_print

Riceviamo dal Movimento Lotta per la casa e volentieri pubblichiamo

Nella giornata mondiale di BLOCCO DEGLI SFRATTI a Firenze un NUTRITO picchetto antisfratto HA BLOCCATO l’esecuzione di uno sfratto in Via Mariti, una famiglia egiziana con tre bambini, un monolocale, l’eclusione da tutti i bandi per l’edilizia sociale…la totale latitanza delle istituzioni e dei servizi sociali…

Una proprietaria benestante, un manipolo di avvocati, e i soliti poliziotti di turno…
Trattativa impossibile, la sola speranza legata alla DIFESA IN PRIMA PERSONA DEL BISOGNO DI UN TETTO PER L’INTERA FAMIGLIA…per fortuna la famiglia si è trovata DIFESA da un centinaio di donne e uomini che HANNO TUTELATO IL DIRITTO MINIMO E IRRIDUCIBILE ALLA VITA SOTTO UN TETTO

Alla fine il drappello di poliziotti e avvocati hanno rinunciato allo sfratto per “motivi di ordine pubblico” e lo sfratto è stato rinviato a dicembre…

Oramai solo il mutuo soccorso e la battaglia comune per il diritto all’abitare sono gli ANTIDOTI dentro a meccnismi che parlano solo il linguaggio dei profitti e di regole inesistenti…

Per tante persone OCCUPARE LE CASE diventa una scelta IMPOSTA DALLA CRISI ECONOMICA che tutela i grandi privilegi contro i ceti sociali in disagio.

GLI SFRATTATI DEL MOVIMENTO DI LOTTA PER LA CASA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *