Samba contro Windows

image_pdfimage_print
il nome è quello giusto per lanciare da Porto Alegre la nuova sfida “lillipuziana” al software proprietario. Samba: una danza brasiliana ma soprattutto un software per lo scambio di file tra Windows e GNU/Linux. Uno dei progetti più interessanti visti a Porto Alegre è Samba 3, promosso dalla Campagna “Libera il tuo software!”. L’obiettivo è raccogliere fondi per 150.000 euro entro il giugno prossimo per rendere più rapido lo sviluppo di Samba attraverso una squadra di programmatori che fino ad oggi ha prestato la sua opera volontariamente. Una volta realizzato Samba 3 si propone di scalzare i sistemi operativi Microsoft dalle posizioni di vertice nel mercato dei server per azienda sostituendoli con i più trasparenti ed efficienti sistemi Linux. I vantaggi? Abbattere i costi delle licenze ed offrire un sistema più stabile e sicuro a tutti coloro che compiranno il passaggio al software inventato da Linus Torvalds. Senza contare il peso politico di un’operazione del genere: “dalle parole ai fatti” per costruire un mondo migliore.
Per saperne di più: http://www.samba3.org – c/c postale 27110410 ABI 07601 – CAB 2800 intestato all’Associazione Italiana per il Software Libero specificando nella causale “Campagna Libera il tuo software!”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *