Razzismo in Italia, tutto normale? Il rapporto di Lunaria

image_pdfimage_print

di Anna Tapia Lopez

  • che oggi 12 giugno presenta a Roma il suo “Libro Bianco sul razzismo in Italia”.

    Tra il 1 gennaio 2007 ed il 15 aprile dell’anno in corso, Lunaria ha elaborato e documentato nel suo “Libro Bianco” cronache di ordinario razzismo: sono 319 casi, una notizia di violenza razzista ogni due giorni. Nessuno ci fa troppo caso. Secondo Lunaria, invece, dovrebbe allarmarci la facilità con la quale si tende ad abituarsi alla presenza di queste cronache come un fatto sociale ordinario. Di chi è la responsabilità se questa violenza razzista è diventata un fatto quotidiano? Questa domanda Lunaria la rivolge ai rappresentanti politici, alle istituzioni ed ai media responsabili delle produzione e riproduzione dei discorsi e delle pratiche stigmatizzanti che, secondo l’associazione, alimentano le discriminazioni e le violenze razziste.  Nel Libro Bianco si analizza con attenzione il tipo di linguaggio che contraddistingue questi articoli, attraverso la narrazione di otto casi esemplari tratti dalle cronache del razzismo degli ultimi due anni. Infatti, si è constatato che il linguaggio usato non è mai neutro, ma con la scelta delle parole i media possono creare pregiudizi e stereotipi nel loro discorso pubblico. Il Libro Bianco indaga anche sull’evoluzione, sulle radici storiche e, soprattutto, sul ruolo che il mondo della politica e dei media hanno svolto nella produzione di una immagine deformata dei cittadini di origine straniera e dei rom.
    > Per ulteriori informazioni: tel. 068841880 oppure antirazzismo@lunaria.org – www.lunaria.org

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *