13 dicembre 2018

Razzismo immobiliare: la nuova video-inchiesta di Saverio Tommasi

image_pdfimage_print

di Duccio Tronci, dal Nuovo Corriere di Firenze

“Pronto agenzia immobiliare? Vorrei una casa in affitto.” “Basta che non sia straniero”. E’ la risposta-choc che si è sentito dare l’attore e regista di teatro Saverio Tommasi nel realizzare l’ennesima video-inchiesta. Tommasi ha chiamato alcune agenzie immobiliari fingendosi intermediario di un marocchino in cerca di casa. Lo stesso, quando ha rivelato che il potenziale inquilino sarebbe stato straniero, ha ricevuto il rifiuto della maggior parte delle persone chiamate. “No, il proprietario non affitta agli stranieri”. “Assolutamente no”. Sono state queste le risposte più comuni, che non sono cambiate neanche quando l’autore dell’inchiesta (che si trova sul sito www.saveriotommasi.it) ha precisato che “la persona è in possesso di permesso di soggiorno e lavora regolarmente”. Un agente immobiliare ha anche specificato le nazionalità “indesiderate”: “Marocchini, albanesi e rumeni no”. Le telefonate sono state effttuate in tutta la Toscana, ma la maggior parte hanno riguardato la zona di Firenze.


0 Comments

  1. giuseppe

    In tempi di montante leghismo il video fa riflettere. Teniamo presente poi perché si può creare un atteggiamento di ostilità di ritorno da parte degli immigrati verso gli italiani o anche semplicemente verso il territorio che li “ospita”

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *