12 dicembre 2018

Rapporto Srebrenica

image_pdfimage_print

La Commissione di inchiesta parlamentare sul massacro compiuto dalle forze serbo-bosniache nel 1995 nell’enclave musulmana di Srebrenica ha pubblicato il suo rapporto finale. Secondo la Commissione, istituita dalla Francia su richiesta dell’organizzazione umanitaria Medici Senza Frontiere, la responsabilità del massacro di oltre settemila musulmani di Bosnia ricade sui serbi, autori della strage, ma anche sulle Nazioni Unite e sugli Stati che partecipavano alle operazioni di peacekeeping nella regione (tra cui la Francia) e che non fecero abbastanza per evitarla.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *