Raccorti Sociali. Piccoli film per grandi idee

image_pdfimage_print

per promuovere la videonarrazione sociale al servizio del bene comune e dei beni comuni. L’iniziativa è organizzata da Cesvot – Centro Servizi Volontariato Toscana e Aiart – Associazione Spettatori – Delegazione di Pisa, in collaborazione con la Regione Toscana e la Fondazione Sistema Toscana – Mediateca Area Cinema.

Per Patrizio Petrucci, presidente di Cesvot, i corti “si presentano come ottimi veicoli per la diffusione della cultura del sociale e dei valori della solidarietà. Siamo particolarmente soddisfatti della crescita registrata in questi anni dal progetto Raccorti, che ha ben realizzato “in breve” l’incontro del volontariato e del sociale con il cinema.”

La scadenza per l’invio delle opere è fissata per giovedì 24 ottobre 2013. La partecipazione è gratuita. I cortometraggi non devono superare i cinque minuti (titoli di testa e di coda compresi) e, se prevista, devono avere la colonna sonora originale.

Il monte premi consiste in attrezzature e materiale audiovisivo per un valore complessivo di euro 6.000,00.

Domenica 8 dicembre 2013, dalle ore 15,30, al Cinema Odeon, in piazza Strozzi a Firenze, nell’ambito della 50 Giorni di Cinema Internazionale, si svolgerà la proiezione dei dieci cortometraggi selezionati e la premiazione dei vincitori. Saranno anche proiettati i corti elaborati dagli allievi di “Volontari come in un film”, secondo Laboratorio creativo di videonarrazione sociale, organizzato dalla Delegazione Cesvot di Firenze.

Il bando del concorso è pubblicato online su  www.raccortisociali.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *