"Raccontare la periferia", ecco i vincitori. Premiazione il 14 ottobre

image_pdfimage_print
il volume con i testi della seconda edizione

La quarta edizione del Premio di diaristica e narrativa “Raccontare la periferia”, dal Gabinetto Vieusseux e dalla Comunità delle Piagge, ha finalmente i suoi vincitori.
La selezione è stata più lunga e laboriosa del previsto a causa del gran numero di testi arrivati, ma ieri la giuria ha deliberato e questo è il responso: il primo premio va a Simona Baldanzi con il racconto “La linea rossa per Galceti”; il secondo premio è assegnato a Laura Izzi e Jacopo Menichetti con “Frammenti dal ventre di una giovane balena stanca”; il terzo premio va a Cristina Preti per “Elena, Kiara e la patente”.
Ci sono poi tre premi speciali della giuria, assegnati a Lucio Bontempelli e Roberto Vaccari, residenti in province diverse da Firenze e Prato (limitazione prevista dal bando), e ad una classe della Scuola media Paolo Uccello.
Menzioni speciali per Marco Cappuccini, Agnese Costagli, Piero Ianniello, Giovanni Taddei, Saverio Tommasi, Luigi Ventura.
Tutti i testi premiati e menzionati saranno inseriti in una pubblicazione.

La premiazione avrà luogo venerdì 14 ottobre alle 17.30 al Centro Sociale delle Piagge.

0 Comments

  1. paolo

    I vincitori sono tutti italiani. Peccato.
    Certo che per un immigrato scrivere un racconto in lingua italiana è difficile e competere con scrittori nativi italiani ovviamente non è facile. Si è già perdenti in partenza.
    Avrete di certo avuto racconti di immigrati, io ne conosco qualcuno che ha partecipato, e NON mi fa piacere che non siano nemmeno stati menzionati. Probabilemnte il fine del concorso era mirare alla qualità dei racconti premiati, e non a promuovere integrazione e solidarietà.

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *