Poveri giovani

image_pdfimage_print

A luglio è stato presentato il Dossier Caritas sulle povertà in Toscana, sulla formazione e lavoro e sugli stranieri. Il rapporto ci parla di oltre 20.000 persone ascoltate, 4.000 in più rispetto all’anno precedente, e l’aumento è particolarmente forte nell’area fiorentina. In maggioranza sono stranieri, ma il dato più saliente è la crescita dell’utenza tra i 19 e i 24 anni, testimonianza di una precarietà diffusa in quella fascia d’età. Le conclusioni in chiusura al dossier ci segnalano che “oltre il 60% delle problematiche sociali evidenziate riguarda l’occupazione e la povertà” e che gli stranieri hanno un “maggiore livello di istruzione rispetto agli italiani” e quindi “non sono soltanto braccia ma anche, e soprattutto, cervelli da valorizzare”. Il dossier completo è scaricabile all’indirizzo: http://www.regione.toscana.it/regione/export/RT/sito-RT/Contenuti/sezioni/sociale/poverta/visualizza_asset.html_1812233707.html

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *