Pale eoliche, una passeggiata contro

image_pdfimage_print

Duecento  persone di varie associazioni ambientaliste, fra cui Wwf, Cai, Italia Nostra, Lipu e Pro Natura, hanno partecipato alla passeggiata sul crinale del Muraglione, organizzata dal comitato Ariacheta di San Godenzo e San Benedetto in Alpe.
Manifestazione organizzata «per riflettere sugli effetti degli impianti eolici industriali previsti dalla Fiera dei Poggi al Monte Peschiena».
In quella località, che si trova in Comune di San Godenzo (Toscana), ma a pochi chilometri dalla cascata dantesca dell’Acquacheta, dovrebbero sorgere 14 torri eoliche di 155 metri l’una. Il progetto di una multinazionale è stato approvato all’unanimità dal consiglio comunale di San Godenzo ed è ora al vaglio della Regione Toscana.
Commenta il presidente del Comitato, Paolo Mattioli dell’Eremo dei Toschi: «Durante la manifestazione, abbiamo parlato, discusso e realizzato anche momenti di musica, concludendo che non siamo contro gli impianti eolici per partito preso, ma che vanno realizzati dove non creano impatto ambientale e non in zone di pregio, come a pochi chilometri dalla cascata dantesca dell’Acquacheta».

[Fonte: Resto del Carlino]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *