#Occupyfirenze raccoglie firme per l'accampata e invita Renzi in piazza

image_pdfimage_print

Una raccolta firme tra gli esercenti e i residenti del quartiere per “sostenere la permanenza delle tende allestite dagli indignati in piazza Santissima Annunziata”. A lanciare l’iniziativa saranno questo pomeriggio gli stessi protagonisti dell’ accampata, iniziata nello scorso weekend nella storica piazza fiorentina. “E’ la nostra nuova iniziativa in favore del rilancio di questa piazza”, ha spiegato uno dei portavoce della manifestazione, Marco Sodi, che ha anche ribadito l’ intenzione degli indignati “di andare avanti a oltranza” con la protesta ed ha annunciato “l’ arrivo, a breve, di nuove tende che si aggiungeranno alle oltre 20 gia’ presenti”. Intanto, l’accampamento, rispetto ai primi giorni e’ gia’ cresciuto. Oltre alla cucina da campo, montata alla fine della scorsa settimana, adesso c’e’ anche una sorta di grande “salotto a cielo aperto” con stuoie, tavolini, poltrone e seggiole: su una di queste e’ stato appeso il cartello ‘Chi non occupa preoccupa’. “Siamo dispiaciuti che ancora nessun rappresentante delle istituzioni locali sia venuto a farci visita – ha poi proseguito Sodi – e cogliamo l’ occasione, oggi, per invitare personalmente il sindaco Matteo Renzi perche’ possano assistere e partecipare alle nostre attività”. Quanto a eventuali contatti con le forze dell’ordine, Sodi ha spiegato che ci sono stati: “sono telefonici, quotidiani, ed all’insegna della cordialità: finora, da parte loro – ha detto -, non ci e’ stato chiesto di andarcene!. Nei giorni scorsi, tuttavia, l’assessore alle politiche sociosanitarie Stefania Saccardi aveva definito l’ accampata “un esproprio della piazza” ed annunciato “un intervento del Comune” qualora gli indignati non volessero lasciarla entro breve.

Fonte: ANSA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *