24 settembre 2018

Multiplex: megacentro commerciale, 9 cinema e una palestra

image_pdfimage_print

Duccio Tronci dal Nuovo Corriere di Firenze

Lavori a ritmo serrato a Novoli, per realizzare l’edificio che dovrebbe ospitare nove sale cinematografiche, oltre a un centro commerciale. Nell’edificio la Coop è già pronta ad aprire il proprio supermercato, che si estenderà su una superficie lorda di oltre 4.000 metri quadri. Ma il mega-centro è molto di più.
Benvenuti, anzi bentornati dato che del tema ci siamo occupati più volte, al multiplex di Novoli. Prende sempre più forma la struttura della discordia, che ormai da oltre due anni riempie le pagine dei giornali. L’edificio già sotto inchiesta della Magistratura, e che come noto nasce in un’area residenziale almeno parzialmente nuova e dal grande sviluppo, non passa certo inosservato nella zona. E oggi “il Nuovo Corriere” mostra in esclusiva le prime immagini che arrivano dal suo interno.
La struttura è realizzata “a ciambella”: all’interno del mega-edificio in pratica c’è una grande corte e per muoversi fra i tre piani (terra, primo e secondo livello) si rimane all’esterno. Solo entrando specificamente in una sala cinema o in un negozio, in sostanza, si potrà stare al chiuso. Una caratteristica, questa, che ha permesso alla società costruttrice di limitare le volumetrie per ottenere i permessi. I numeri sono ancora incerti e sembrano destinati ancora a cambiare. Ma rispetto ai 120 negozi e 7.000 posti auto originari, il progetto sembra essersi modificato. E di molto. Almeno secondo la Larry Smith, società italiana che gestisce la parte riservata agli esercizi commerciali del centro di via Forlanini. Il numero dei posti auto (tutti coperti) è caduto a picco fino a 2.200, ma quello dei negozi rimarrebbe molto importante. Sarebbero circa cento, infatti, gli esercizi commerciali che la struttura dovrebbe ospitare. Sempre che gli spazi vengano tutti affittati. Oltre alla Coop, qui, nasceranno infatti un megastore di elettrodomestici, un magazzino tessile, una palestra.
Se saranno confermate queste cifre, insomma, il mega-centro di Novoli risulterà più grande de “I Gigli” di Campi Bisenzio. Interrati i garage per le auto, la parte commerciale sorgerà quasi interamente al piano terra. Primo e secondo piano saranno dedicati alla ristorazione e alla palestra che dovrebbe essere gestita dalla Virgin.
Ma soprattutto alle sale cinematografiche. Inizialmente l’autorizzazione, poi scaduta, era stata richiesta per sette sale. Ma ora sarebbero nove quelle in via di realizzazione, per un totale di 2.195 posti cinema, per i quali Immobiliare Novoli necessita delle ormai famigerate licenze. E che per mantenersi economicamente dovranno staccare fra i 700 e gli 800 mila biglietti l’anno. Sempre secondo Larry Smith tutto sarà costruito su una superficie totale lorda di ben 40 mila metri quadri, pronta per settembre 2011. Peccato che solo qualche giorno fa il numero uno di “The Space Cinema”, la società composta da Benetton e Medusa che gestirà i cinema, aveva previsto l’apertura delle sale cinema già prima dell’estate.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *