23 settembre 2018

Modello Per Unaltracittà, crescono le liste di cittadinanza

image_pdfimage_print

Sono nove i consiglieri eletti dalle liste di cittadinanza “sorelle” di “Per Unaltracittà” nei comuni della provincia di Firenze, che fanno parte del progetto “Per Unaltraprovincia”, e che vanno ad aggiungersi all’elezione di Ornella De Zordo nel Consiglio Comunale di Firenze e a quelle di Gabriele Palloni e Adriana Alberici, rispettivamente ai Consigli di Quartiere 1 e 5. I consiglieri eletti si sono riuniti in questi giorni a Firenze per fare il punto della situazione e definire la strategia comune per il lavoro da intraprendere negli organismi di rappresentanza. Insieme a loro anche i rappresentanti non eletti delle esperienze che comunque ottenuto risultati molto interessanti laddove si sono presentate.

Il simbolo di Per Unaltracittà
Il simbolo di Per Unaltracittà
Rilanciare il progetto di liste di cittadinanza che entrano in rete, unico caso nazionale nel suo genere. E’ questo l’obiettivo di queste realtà nate con l’idea di costruire da sinistra un modo diverso di fare politica: trasparente, partecipato, dal basso. Le varie liste di citttadinanza insieme ad Ornella De Zordo, parteciperanno sabato e domenica prossimi alla riunione regionale della Rete dei comitati per la difesa del territorio, in programma a Campiglia Marittima (LI).
I risultati più importanti sono arrivati a Borgo San Lorenzo – dove per poco più di 200 voti l’esperienza sostenuta dalla lista “Libero Mugello” non è approdata al ballottaggio ma ha comunque eletto due consiglieri (la candidata Sindaco Piera Ballabio e Paolo Beatini) – a Vaglia – dove la lista “Per Unaltravaglia” ha ottenuto il 15,15% dei consensi, eleggendo due consiglieri (la candidata Sindaco Laura Nencini e Roberto Rossi) – e a Greve in Chianti, dove la “Lista Civica con Paolo Stecchi” ha ottenuto il 13,08% ed eletto due consiglieri (il candidato Sindaco Paolo Stecchi e Franco Caini). A Bagno a Ripoli eletta la candidata Sindaco Beatrice Bensi per  “Cittadinanza Attiva”; a San Casiano V.P. Eletta la candidata Sindaco Lucia Carlesi, sostenuta dalla lista “Per Unaltrasancasciano”; a Sesto Fiorentino eletto il candidato Sindaco di “Un’altra Sesto è possibile” Fabrizio Vettori.

“Si tratta di un risultato molto importante – ha spiegato la candidata alla presidenza della Provincia per la lista “Per Unaltraprovincia” Claudia Agati – che dimostra il grande spazio che possono rappresentare le esperienze dal basso. Alcune di queste erano già presenti sul territorio, ed attive nella società civile, oltre che in alcuni casi nelle istituzioni. Altre si sono costituite per l’occasione con l’obiettivo di poter davvero dare un contributo forte, da sinistra, ad una politica trasparente, lontana dai vecchi metodi che dia spazio a candidature di valore e frutto di veri percorsi di partecipazione. Il nostro intento è quello di rafforzare ancora la rete di voci libere, che da un lato controllino la gestione politica degli enti locali, e dall’altro lavorino dal basso alla costruzione di una nuova pratica politica.

[Fonte Nuovo Corriere di Firenze]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *