Migranti imprenditori, Roma ci scommette

image_pdfimage_print

A Roma trenta progetti d’impresa presentati da cittadini stranieri sono stati premiati con un finanziamento che sosterrà la loro realizzazione. è il risultato di un bando promosso dall’Ufficio Autopromozione sociale, riservato agli immigrati. Nasceranno così nuovi call center e ditte di pulizie, ma anche un centro di cultura africana, una sala da tè indiana, un’impresa di pompe funebri con rito islamico, un take-away romeno. Il bando in questione, come altri promossi dallo stesso ufficio, è stato possibile grazie agli stanziamenti previsti dalla Legge 266. Destinare dei fondi specifici alla promozione e al sostegno dell’imprenditoria straniera, portatrice di idee, creatività e spirito d’iniziativa, potrebbe essere una scommessa vincente anche per la nostra regione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *