19 settembre 2018

Manuale di sopravvivenza alla guerra. Fuori la guerra dalla spesa

image_pdfimage_print

FUORI LA GUERRA DALLA TUA SPESA
(www.peacelink.it)
La guerra all’Iraq è iniziata! Fermiamola con tutti i mezzi a nostra disposizione: usiamo l’arma potente e pacifica del boicottaggio! Il responsabile ultimo della guerra all’Iraq è Bush perché ha il potere di impartire l’ordine di attacco ma per agire e portare avanti i suoi progetti ha bisogno di denaro e consenso. Dunque per indebolire Bush dobbiamo colpire chi lo finanzia e possiamo farlo tramite il boicottaggio delle imprese statunitensi che hanno finanziato la sua campagna elettorale e/o forniscono beni all’esercito statunitense.

Per una migliore efficacia di azione consigliamo di concentrare il boicottaggio sui seguenti prodotti chiave:

Alimenti:
Banane Del Monte (Fresh del Monte)
Banane Dole (Dole)
Maionese e salse varie Liebig (Campbell)
Tonno e sardine Mare Blu (Heinz)
Sottilette Kraft (Altria ex Philip Morris)
Cereali prima colazione Kellog’s (Kellog )
Cioccolatini M&M’s (Mars )

Bibite:
Coca Cola (Coca Cola)
Gatorade (Pepsi Cola)

Prodotti per la casa:
Carta assorbente Scottex (Kimberly Clark)
Carta assorbente Tenderly (Georgia Pacific)
Detersivo Anitra WC (Johnson Wax)
Detersivo Soflan (Colgate Palmolive)

Prodotti per l’igiene personale:
Bagnoschiuma e Shampoo Badedas (Sara Lee)
Assorbenti e tamponi Carefree (Johnson & Johnson)
Assorbenti e tamponi Lines (Procter & Gamble)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *