23 settembre 2018

Lotta al gioco d'azzardo: la videoinchiesta di RTV 38

image_pdfimage_print

La recente apertura del Ristocasinò di via Stuparich, nel quartiere di Peretola, ha riportato l’attenzione sulla battaglia al gioco d’azzardo portata avanti a livello locale dal gruppo Cantieri solidali legato alla Comunità delle Piagge.

Questa lotta non nasce da considerazioni moralistiche, ma da una profonda preoccupazione per il tessuto sociale del quartiere, dove nell’ultimo anno c’è stato un incremento vertiginoso nella presenza delle slot machine: + 56 in un anno, arrivando alla cifra di 216 slot fra Piagge, Peretola e Novoli. Queste vanno a sommarsi alle sale scommesse e ovviamente ai bar e locali che offrono la possibilità di giocare con una delle ormai innumerevoli lotterie istantanee.

Si può dire che in questo quartiere la “fortuna” strizza l’occhio ad ogni angolo… cambiare vita, uscire dai problemi quotidiani, non aver più bisogno di lavorare e vivere da nababbi ai Caraibi: con queste suggestioni a buon mercato la pubblicità ci invita a giocare, a vincere facile, a provarci ancora e ancora… aggiungendo poi, per colmo di ipocrisia “gioca responsabilmente”!

La dipendenza dal gioco d’azzardo è ormai riconosciuta e curata dai Sert, e i numeri sono impressionanti anche nella nostra regione: mille euro a testa ogni anno secondo dati del 2010… ed essendo una media sul totale della popolazione, è facile capire che la cifra, ripartita tra chi gioca veramente, è molto più alta.

La giornalista Patrizia Menghini di RTV 38 ha realizzato sul tema una video inchiesta approfondita,  con interviste a giocatori, gestori, e alla portavoce di Cantieri solidali Adriana Alberici.

[youtube]B9kpgu21M4c[/youtube]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *