L'ondata razzista si estende in Europa, Amnesty denuncia la polizia francese

image_pdfimage_print

Nel recente rapporto “Pubblico Oltraggio” Amnesty International denuncia uccisioni e abusi illegali di natura razzista da parte della polizia francese.
Le vittime, in maggioranza appartenenti a minoranze etniche, se denunciano, spesso vengono poi incriminati per oltraggio a pubblico ufficiale. David Diaz-Jogeix, direttore del programma Europa di Amnesty dichiara: “Amnesty si occupa delle violazioni dei diritti umani effettuata dalla polizia francese dal ’91. La maggioranza dei poliziotti restano impuniti perché solo in pochissimi casi alle denunce delle vittime seguono indagini efficaci. In molti casi assistiamo ad una vera e propria limitazione del diritto internazionale “.

http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1904

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *