23 settembre 2018

Le obiettrici

image_pdfimage_print

  • Misericordia, ARCI e Caritas sono oggi in grado di accogliere ragazze tra i 18 e i 26 anni per la durata di 12 mesi (con uno stipendio che parte da circa 300 Euro al mese). Che cosa fanno concretamente queste ragazze? Ne abbiamo parlato con Luca Orsoni, responsabile degli obiettori di coscienza operanti presso la Caritas di Firenze. “Da dicembre 2002 lavorano in Caritas come obiettrici di coscienza 3 ragazze che si occupano di assistenza a donne e minori Visto l’ottimo successo dell’iniziativa, è previsto a breve l’arrivo di altre cinque ragazze”. Non sarà forse “un’esperienza che ti cambia la vita”, ma sicuramente oggi il servizio civile femminile è una realtà concreta che permette di imparare e formarsi professionalmente, di fare le prime esperienze di lavoro arricchendo così il proprio curriculum vitae e, perché no, anche di guadagnare qualcosa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *