La Costituzione al posto del crocifisso

image_pdfimage_print

Togliere il crocifisso da tutti gli edifici pubblici. A lanciare la provocazione è proprio un prete: Don Alessandro Santoro. E lo ha fatto simbolicamente il 2 giugno, nel giorno della Festa della repubblica, per celebrare la Costituzione della Repubblica italiana. Secondo il parroco fondatore della Comunità delle Piagge infatti, al posto del crocifisso dovrebbero essere impressi i principi fondamentali del dettato costituzionale. «Per rendersi conto – dice Santoro – dei tradimenti che questi principi hanno subito da parte dei nostri politici, dei nostri governanti. Oggi, festa della Repubblica, invece di assistere all’ennesima e inutile parata militare, avremmo potuto festeggiare la nostra straordinaria Costituzione e i suoi principi fondamentali».

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *