Israeliane contro la guerra

image_pdfimage_print

Il 22 settembre tre giovani ragazze israeliane – Omer Goldman, Tamar Katz e Mia Tabarin – hanno espresso il loro rifiuto ad arruolarsi nell’esercito israeliano. Tra le tre, Omer è stata condannata il giorno stesso a 21 giorni di prigione. Per le altre due ragazze la sentenza ha previsto 5 giorni di confino nella base militare, mentre saranno sottoposte ad un nuovo processo.

Per sostenere questa importante azione di obiezione di coscienza è possibile inviare una mail di sostegno all’indirizzo shministim@gmail.com. I messaggi verranno stampati e portati alle ragazze.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *