Il Taser volante terrorizza le folle

image_pdfimage_print

Un frisbee vola sulla folla, l’azienda che produce l’omonima pistola elettrica. Lo ha annunciato in Italia Punto Informatico, rivista telematica da seguire con una particolare attenzione. (www.punto-informatico.it)
Il robot sorveglierà manifestazioni, cortei e assembramenti dall’alto: ad un segnale preciso, punterà sul suo obiettivo scaricandogli addosso l’energia stivata nelle batterie. Il mercato delle armi non letali sta conoscendo una notevole crescita: non solo ne sono state vendute decine di migliaia di esemplari alla polizia USA, ma adesso l’azienda punta direttamente sul mercato sulle paure dei semplici cittadini.
Tutto ciò mentre le Nazioni Unite dichiarano che il Taser è uno strumento di tortura. E mentre si succedono le notizie sulle morti e gli incidenti causati dalla pistola elettrica. L’ultimo è accaduto nello Utah: un giovane si è rifiutato di firmare una multa per eccesso di velocità, e il poliziotto l’ha steso scaricandogli addosso un totale di 100mila volt con due colpi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *