Il prigioniero – IL LIBRO (Anna Laura Braghetti, Paola Tavella, Universale Economica Feltrinelli, 7,50 €)

image_pdfimage_print

Il 16 marzo 1978 Aldo Moro viene rapito dalle Brigate Rosse: un momento storico difficile e delicato che non può essere solo giudicato:è necessario capire il perchè di una scelta tragica, che ha cambiato la storia italiana, e come è stata vissuta “dall’interno”.
Anna Laura Braghetti, che comprò e arredò la casa di via Montalcini dove Moro rimase prigioniero per 55 giorni, racconta la vita dei brigatisti e dell’ostaggio attraverso i gesti, i rapporti umani, le conversazioni e gli scontri, le paure e le speranze delle persone che abitarono la prigione.
Ma la Braghetti parla anche della sua vita, dell’incontro con la lotta armata, della sua doppia esistenza di impiegata e militante clandestina.
Un ritratto sofferto e sincero di una vita travolta dalla fede rivoluzionaria, ma anche di un’intera generazione politica, con i suoi errori, le illusioni, i sogni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *