13 dicembre 2018

Il nuovo secolo americano

image_pdfimage_print

“Progetto per il nuovo secolo americano” (PNAC) è il nome di un centro studi sorto nel 1997 con lo scopo di “promuovere la leadership americana globale”. Riportiamo di seguito alcuni estratti da un documento prodotto da tale centro nel settembre 2000 – servito da base per la Strategia per la Sicurezza Nazionale diffusa dalla Casa Bianca due anni dopo. L’obiettivo esplicito dello studio è indicare il modo di “conservare la preminenza globale degli USA (…) e modellare l’ordine della sicurezza internazionale in maniera tale da allinearlo agli interessi statunitensi”.

Pax americana Se una pace americana deve essere mantenuta, essa deve avere profonde radici in un’insindacabile presenza militare (…) La preminenza dell’America va preservata con una condotta di guerra basata sull’uso di nuove tecnologie.
Missili nucleari (…) è il momento di sviluppare un programma di difesa missilistica (…) per provvedere a basi sicure del potere americano in tutto il mondo.
Internet (…) è necessario sviluppare la potenza americana di controllo su questi mezzi nella stessa misura in cui sono controllati aria, terra e mare dalla potenza militare statunitense.
Guerra biologica (…) Nelle forme più avanzate potranno essere presi di mira specifici genotipi. Queste forme di guerra potranno trasformare il concetto di guerra biologica, oggi ritenuto un mezzo governato dal terrore, in uno strumento politicamente utile.
Iraq Il conflitto irrisolto contro quel paese fornisce una giustificazione immediata e l’esigenza di avere una sostanziosa presenza delle forze americane nel Golfo va oltre la questione di Saddam Hussein.
Il documento integrale è disponibile in inglese all’indirizzo www.newamericancentury.org

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *