http://tradewatch.splinder.it – IL SITO

image_pdfimage_print

Dall’acqua agli scambi internazionali, dai farmaci alla sicurezza alimentare, all’ambiente, dallo sviluppo sostenibile alle pari opportunità economiche per i Paesi in via di sviluppo. Di questo e di altro si parla sui Trade Watch, nati dall’esperienza di informazione di base in tempo reale dopo il successo del blog http://campagnawto.splinder.it, attivo nei giorni di Cancun. Due siti “blog” con informazioni e retroscena su commercio internazionale e WTO (http://tradewatch.splinder.it), ma anche sulle scelte e le azioni che questo comporta a livello locale (http://localtradewatch.splinder.it). Saranno, nelle intenzioni dei promotori, “sentinelle attive sui processi di privatizzazione, di mercificazione dei beni comuni, di riduzione dei diritti individuali, nel mondo come nelle nostre città’.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *