Honduras: attentato contro il commercio equo

image_pdfimage_print

La Casa rifugio della Luciernaga, uno dei gruppi con cui lavorano da anni le Botteghe del Mondo, è stata distrutta da un incendio in cui hanno perso la vita 3 donne e 6 bambini. Nella Casa erano accolte vittime di violenze, che condividevano vita e lavoro, confezionando tra l’altro candele decorative, che grazie al commercio equo e solidale erano divenute simbolo di riscatto anche oltre i confini dell’Honduras. Per la sua denuncia e opposizione allo sfruttamento delle lavoratrici delle maquillas, la Casa Rifugio era già stata oggetto di furti, vandalismi e minacce. Adesso la ‘pulizia sociale’ effettuata dagli squadroni della morte, che su mandato delle oligarchie ripuliscono le strade dai poveri – nel solo Honduras 20 vittime ogni notte – pare aver colpito anche la Luciernaga. www.assobdm.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *