12 dicembre 2018

Firenze 10+10 sul blitz di Forza Nuova a Pontedera: "Fermiamo l'estremismo di destra"

image_pdfimage_print

Da Firenze 10+10 dura condanna all’irruzione squadrista di Forza Nuova a Pontedera durante la cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria a 603 bimbe e bimbi nati in Italia da genitori stranieri

E’ grave e preoccupa l’assalto fascista messo in atto dai militanti di Forza Nuova nel corso della cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria da parte del Comune di Pontedera a bimbe bimbi nati in Italia da genitori stranieri. Un’irruzione avvenuta proprio mentre da alcuni incontri tenutisi nel corso di Firenze 10+10 veniva lanciato l’allarme sull’espansione di movimenti di estrema destra e populisti in molti Paesi Europei, alla luce anche delle stragi di Utoya e di Firenze e in occasione del successo elettorale di Alba Dorata in Grecia.

Il Comitato promotore di Firenze 10+10 condanna fermamente l’azione squadrista di Forza Nuova ed esprime solidarietà ai 603 ragazzi e alle loro famiglie oltre che alla Città di Pontedera. Riteniamo che la crisi e le politiche di austerità siano da annoverare tra i fattori dell’espansione del consenso dei movimenti di ispirazione fascista e nazista nel continente europeo, e siamo convinti che l’Europa dei Popoli e della democrazia non dovrà consentire agibilità politica a forze di carattere autoritario e xenofobo, contrarie alla libertà e ai diritti civili.

0 Comments

  1. Pingback: 11/11/2012 – Irruzione fascista a Pontedera, Forza Nuova incompatibile con la democrazia | Migranti Torino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *