19 novembre 2018

Fiesole, lo sgombero non piace al prefetto

image_pdfimage_print

Il sindaco di Fiesole Incatasciato ha già firmato l’ordinanza per lo sgombero dell’ex ospedale S. Antonino, occupato da pochi giorni dai ‘profughi’ della caserma Donati. Il prefetto di Firenze De Martino gli ha ricordato che sarebbe suo dovere pensare all’accoglienza. Per l’Assemblea Autoconvocata, siamo al paradosso: chi dovrebbe trovare soluzioni politiche al problema casa, pensa solo a chiamare la polizia, ed è il capo della polizia a rammentare ai sindaci il loro compito. Dal Luzzi alla Donati a S.Antonino, mentre è di pochi giorni fa lo sgombero dell’ex CNR: quante volte ancora dovranno traslocare queste centinaia di bambini, uomini e donne?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *