Ex Panificio, il Tar boccia i "desiderata" dei costruttori

image_pdfimage_print

Il Tar della Toscana candidata a sindaco della lista e la demolizione di quanto costruito fino ad oggi, è l’ennesimo brusco risveglio per un modello urbanistico fiorentino per anni in mano al più forte e al più furbo di turno. E’ da cinque anni, dal primo momento in cui Unaltracittà ha messo piede in Palazzo Vecchio che denunciamo l’emergenza in questo settore. L’ultima battaglia è prevista per la settimana prossima, quando le forze politiche presenti in Consiglio potranno stoppare l’osceno disegno urbanistico predisposto dalla giunta Domenici votando contro l’approvazione del Piano Strutturale. Vedremo allora chi starà dalla parte dei cittadini e chi da quella dei poteri forti e dei costruttori.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *