Esclusiva l'Altracittà: accordo Rai-Comune di Firenze. Cittadella multimediale in riva d'Arno

image_pdfimage_print
La sede fiorentina della Rai,    in largo Alcide De Gasperi
La sede fiorentina della Rai, in largo Alcide De Gasperi

Accordo a sorpresa tra il sindaco di Firenze Matteo Renzi e la Rai, Radio Televisione Italiana. La giunta comunale ha messo nero su bianco uno schema di protocollo di intesa tra il Comune e la Rai per valorizzare la storica, e ormai poco utilizzata, sede fiorentina della televisione di stato.

Al centro dell’accordo – che l’Altracittà è in grado di anticipare in esclusiva – una serie di interventi prioritari da proporre a Viale Mazzini per la creazione a Firenze di una library digitale dedicata ai beni culturali presenti sul territorio. Il marketing culturale è al centro del protocollo anche grazie alla produzione di video guide dedicate ai musei fiorentini visionabili su qualsiasi smart phone con la promozione affidata ad azioni di marketing. Si prevede inoltre la realizzazione di un museo multimediale che conservi e tramandi la memoria visuale e sonora di Firenze e dei suoi abitanti.

Le implicazioni del protocollo sono anche di tipo urbanistico. L’accordo prevede infatti uno studio di fattibilità per valorizzare tutta l’area compresa tra la sede Rai, le piscine comunali e i giardini lungo l’Arno. Obiettivo dichiarato la creazione di un parco a tema multimediale dedicato alla storia e all’arte.

Il Comune intende inoltre restituire centralità a Firenze nel settore delle produzioni tv utilizzando gli studi di produzione della sede Rai per la creazione di un canale tematico televisivo e per la realizzazione di format innovativi radio e Tv. E’ prevista la realizzazione di un documentario in otto lingue dedicato alla storia, tradizioni, anedotti e curiosità della città finalizzato alla proiezione ai turisti nei cinema del centro. Sarà attivato infine un laboratorio sperimentale per comici e conduttori e organizzato un corso di editoria multimediale dedicato ai professionisti del settore.

Ecco la delibera e il testo integrale del protocollo d’intesa Rai-Comune di Firenze.

Accordo Rai-Comune. Per Palazzo Vecchio non è una notizia, vedremo per i giornali

0 Comments

  1. Beppe

    Basta che il buon Renzi non la utilizzi come tutti i politici utilizzano le televisioni. VIGILARE, VIGILARE, VIGILARE

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *