23 settembre 2018

Emergency: una grande festa dal 7 al 12 settembre a Firenze

image_pdfimage_print

Fabio Fazio con Camilleri e Tabucchi. I medici sequestrati in Afghanistan dai talebani. E poi Patti Smith, Nicolai Lilin, Neri Marcorè, Massimo Fini e tanti tanti altri. Il sito ufficiale http://firenze.emergency.it/

di Riccardo Bianchi per Repubblica

Dopo la calorosa accoglienza dell´anno scorso, con oltre 20mila presenze tra volontari, sostenitori e simpatizzanti, Emergency torna a Firenze con il suo 9° incontro. Dal 7 al 12 settembre tra il Mandela Forum e l´auditorium del Palazzo degli affari si susseguiranno eventi, mostre fotografiche, spettacoli e conferenze per raccontare l´associazione e le sue attività umanitarie. Momento centrale della sei giorni sarà la serata di venerdì 10 settembre, quando al Palasport Fabio Fazio condurrà un incontro tra il fondatore Gino Strada, gli scrittori Andrea Camilleri e Antonio Tabucchi (doveva esserci anche Fiorella Mannoia, che invece sarà presente sabato 11). Ne uscirà un vero e proprio manifesto sul «Mondo che vorrei», che è anche il titolo dell´appuntamento.

Tanti gli invitati, dalla cantante Patti Smith, allo scrittore Nicolai Lilin, dal giornalista Massimo Fini, all´attore Neri Marcoré. Tutti insieme per discutere del lavoro dell´associazione e, soprattutto, per condividere i valori che l´hanno ispirata. Saranno presenti anche i cooperatori arrestati ad aprile in Afghanistan con l´accusa, poi rivelatasi falsa, di collaborare con i talebani, e per il cui rilascio oltre 400mila persone firmarono una petizione. I tre parteciperanno alla conferenza di Strada di sabato 11 «Guerra, medicina e diritti umani», in cui il medico ribadirà le linee guida dell´impegno sociale di Emergency.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *