13 dicembre 2018

Desertec, il sole africano dà energia all'Europa

image_pdfimage_print

Decolla in Germania Desertec, l’idea per portare in Europa energia elettrica generata dal sole africano.
In Germania si muovono i primi passi verso la realizzazione di Desertec, l’idea per produrre nei deserti africani energia solare destinata all’Europa.
Venti grandi gruppi tedeschi hanno dato vita  a un consorzio.
Prevedono di investire 400 miliardi di euro, e di raccogliere i primi frutti nel giro di 10 anni.
Desertec è stato tratteggiato come una rete formata da un centinaio di impianti, ciascuno formato da un gigantesco sistema di specchi in grado di concentrare i raggi del sole e usarli per scaldare l’acqua a 800 gradi, trasformarla in vapore e azionare una turbina elettrica.
Del resto, se il 2% della superficie del Sahara fosse occupata da impianti solari a concentrazione se ne ricaverebbe energia pulita e rinnovabile sufficiente per il mondo intero.
Il consorzio per far nascere Desertec è guidato dal colosso delle assicurazioni Munich Re. Ne fanno parte gruppi come la Siemens, la Rwe e la Deutsche Bank.
Secondo il consorzio, Desertec riuscirebbe a soddisfare il 15% del fabbisogno di energia elettrica dell’Europa. Se pienamente realizzato, il progetto porterebbe a generare 100 Gigawatt di energia elettrica. Una produzione equivalente a quella di 10 centrali elettriche.

[Fonte: Blogeko]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *