Dalle Piagge un saluto a Tabucchi. Lettera di Alessandro Santoro

image_pdfimage_print

Riceviamo e pubblichiamo

Nella vita capita di incontrare persone con le quali senti di avere un’affinità “naturale”, che viene da sola e che si trasforma senza fatica in amicizia e intesa… e per me ed anche per le Piagge che non so se ne sono mai avvedute, Antonio Tabucchi era e rimane una di queste persone…ora Antonio è “volato via…” ed io che sento spesso e sempre di più il senso della solitudine… mi trovo un po’ più orfano…e questo mi fa sempre un po’ paura non può essere che così perché di questi rapporti così preziosi e leggeri e veri ne capitano troppo pochi nella vita, e lo spirito di ognuno di noi è proprio lì che si abbevera per ritrovare il coraggio di “venire fuori” e prendere il largo…ed il mio spirito sente già la sete e si muove smarrito perchè quella fonte di occhi vivi, parole di fuoco e compagnia leggera…e scalzante non “respira più”…

Avrei voluto essere là a Lisbona, in Portogallo, terra da lui amata e che ha scelto di vivere con la sua famiglia, perchè è lì che il suo corpo verrà sepolto, perchè è lì che ha “rimesso il suo spirito”…perchè è lì che sarà salutato…ma non ce l’ho fatta a lasciare in questi giorni le cose di qui…mi sembrava uno schiaffo alla fatica sempre più grande di sempre più persone, anche delle nostre ”ad avere il necessario per vivere…”bruciare” tanti euro per una carezza che sento di poter dare anche da qua…per un bisogno che era troppo mio per essere assecondato…

Nell’ultimo anno con Antonio si era ricreata una forte complicità…e qualche mese fa con un gruzzolo di persone che ho goduto di poter portare con me a conoscere un uomo così “limpido”, abbiamo fatto un dialogo intorno al video di EdizioniPiagge “Compagni di Viaggio-in direzione ostinata e contraria”, un’intervista-dialogo video a tutto tondo dove Tabucchi, a casa sua a Vecchiano ha parlato in libertà e senza filtri…

Per stare ancora un po’ con lui vorrei invitarvi GIOVEDI’ 29 alle ore 21.15 al centro sociale per rivedere insieme questo video e… salutarlo con testa cuore e spirito rivolte a lui e alla sua famiglia.

Vi aspetto… e comunicatelo a chi volete.

Alessandro prete

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *