CPT, la Toscana dovrà cedere?

image_pdfimage_print

che attraverso il Ministero dell’Interno sta valutando le possibili sedi. Fra questi, molti edifici che l’ex Ministro Ferrero aveva deciso di destinare ad edilizia sociale, per tamponare l’emergenza abitativa: la caserma Gonzaga di Scandicci, l’ex caserma Quarleri di Sesto Fiorentino, l’area ex Dirigibili a Campi Bisenzio, l’ex deposito dell’areonautica militare a Certaldo, il deposito di carburante in località Barbaricina a Pisa. Il sito maggiormente accreditato pare essere proprio la caserma Gonzaga, che fino a pochi mesi fa ha ospitato i Lupi di Toscana e dunque sarebbe già pronta. Finora la Regione Toscana si è sempre opposta alla realizzzione dei Cpt.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *