Comunità delle Piagge: "Campane a lutto e colletta nelle chiese per le vittime della strage"

image_pdfimage_print

Appello della Comunità delle Piagge

Non molesterai il forestiero né lo opprimerai perchè voi siete stati forestieri in terra di Egitto (Esodo 22, 20)

La Comunità delle Piagge è vicina e solidale alla Comunità senegalese dopo l’assassinio razzista di Samb Modou e Diop Mor e il ferimento di Moustapha Dieng, Sougou Mor e Mbenghe Cheike.

La solidarietà deve però anche manifestarsi in gesti simbolici e allo stesso tempo concreti, capaci di coinvolgere tutta la città in un momento di attenzione e riflessione sulla gravità di quanto successo ieri.

Per questo la Comunità piaggese chiede al vescovo di Firenze, mons. Giuseppe Betori, un atto di vera pietà e solidarietà, in grado di riaffermare l’eguaglianza tra i popoli e di stigmatizzare chi coltiva il razzismo, anche con l’indifferenza, perché altrimenti non possiamo dirci umani né tantomeno cristiani.

Proponiamo pertanto che domenica prossima le campane della Cattedrale di Firenze possano suonare a morto e che il vescovo inviti tutte le comunità parrocchiali a fare altrettanto durante le celebrazioni della domenica. Allo stesso tempo chiediamo che la colletta domenicale possa andare a sostenere economicamente le famiglie delle due vittime e i tre feriti.

Alessandro Santoro e la Comunità delle Piagge

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *